Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Aiuto per dati cronometraggio



  1. #1
    L'avatar di follaro
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Salerno
    Messaggi
    16
    Versione Office
    office 2007
    Mi Piace ricevuti
    0
    Mi Piace dati
    4

    Aiuto per dati cronometraggio

    Salve a tutti!
    Sono nuovo del forum e scrivo per un vostro aiuto.


    Ho una tabella che ho chiamato "Formula 1" in cui ho registrati, in un tempo progressivo di gara, tutti i passaggi dei vari piloti della corsa sul traguardo.


    Nella prima colonna ho dunque il nome del pilota che passa sul traguardo ed il tempo progressivo dell'evento (che qui è semplicemente un numero, ma ciò è irrilevante).


    Nella terza colonna della tabella ho scritto la formula per calcolare quanti giri il pilota in questione ha completato con quel passaggio.


    Vorrei compilare (e qui le cose si fanno difficili per me) una formula che mi consenta di visualizzare, giro per giro, i distacchi dei piloti da coloro che li precedono.
    La difficoltà sta nel fatto che nella corsa possono esserci i doppiaggi (così come è evidenziato nella tabella) per cui non è sufficiente fare le semplici differenze del tempo progressivo di gara.


    In parole povere, nella colonna "Distacco", la formula dovrebbe innanzitutto verificare se il pilota del record precedente ha lo stesso numero di giri (nel qual caso il distacco è dato dalla banale differenza dei tempi progressivi); altrimenti si deve trovare, risalendo la tabella, il tempo progressivo del pilota che ha lo stesso numero di giri del pilota in esame per fare la differenza.


    Inoltre, il primo pilota che taglia il traguardo ad ogni giro dovrebbe avere di stacco zero (essendo in testa)... insomma una cosa per me molto complessa da realizzare ma che immagino facile per qualcuno.


    Chi mi può dare una mano?
    File Allegati File Allegati

  2. #2
    L'avatar di follaro
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Salerno
    Messaggi
    16
    Versione Office
    office 2007
    Mi Piace ricevuti
    0
    Mi Piace dati
    4
    Per comodità, riporto la tabella in questione...

    Pilota Tempo Progressivo Giro Distacco
    A 11524 1
    B 11623 1
    C 11854 1
    D 11962 1
    E 12541 1
    A 23154 2
    C 23257 2
    B 23987 2
    D 24012 2
    E 24135 2
    A 34259 3
    C 34659 3
    B 35986 3
    D 45126 3
    A 45369 4
    C 46001 4
    E 46369 3
    D 46983 4
    B 47597 4

  3. #3

    L'avatar di cromagno
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Sardegna
    Età
    36
    Messaggi
    2595
    Versione Office
    2016
    Mi Piace ricevuti
    706
    Mi Piace dati
    624
    Ciao follaro,
    prova con questa formula matriciale (quindi da confermare con CTRL+MAIUSC+INVIO) nella cella D2 :

    =B2-MIN(SE($C$2:$C$20=C2;$B$2:$B$20;""))

    dopo la cella D2 copiala in basso fin dove serve.

    Ti riallego il file...

    "Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."

  4. I seguenti 2 utenti hanno dato un MI Piace a cromagno per questo post:


  5. #4
    L'avatar di follaro
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Salerno
    Messaggi
    16
    Versione Office
    office 2007
    Mi Piace ricevuti
    0
    Mi Piace dati
    4
    Ciao Cromagno,
    innanzitutto grazie mille per la tua rapidissima risposta.

    La formula che proponi è valida ma c'è un piccolo problemino che nasce da una mancata informazione che ho dato.
    I distacchi che voglio calcolare non sono quelli dal primo in classifica (tali per cui la formula sarebbe corretta), bensì quelli dal pilota che lo precede; in pratica, voglio evidenziare i distacchi parziali.
    Ad esempio, considerata la riga 18, in cui il pilota E passa per la sua terza volta sul traguardo (cosa che avviene al tempo 46369), il distacco che mi dovrebbe calcolare è 1243, ovvero quello dell'ultimo pilota che ha completato il suo terzo giro prima di lui (nel nostro caso, dal pilota D al rigo 15)...

    Spero di aver reso bene stavolta ciò che mi occorre.
    Grazie ancora !

  6. #5
    L'avatar di GiuseppeMN
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Località
    Mantova
    Messaggi
    544
    Versione Office
    2000 - 2013
    Mi Piace ricevuti
    167
    Mi Piace dati
    91
    Buona giornata, Follaro.
    Personalmente, lascerei inalterata l'ottima Soluzione proposta da @ cromagno (Un caro saluto, Tore); aggiungerei una Colonna:
    - Colonna "E" (Distacco dal Concorrente precedente)
    Partendo dalla Cella "E3", proverei con:
    Codice: 
    =SE($C3=MAX($C$2:$C3);$D3;$B3-(CERCA($C3;C$2:C$17;B$2:B$20)))
    da copiare nelle Celle sottostanti.


    A disposizione.

    Buone Feste a Tutti.

    Giuseppe

    Edit: Credo di dovermi impegnare un pò di più; dopo gli ultimo Test ho notato che che ci sono dei punti critici.
    Windows XP Excel 2000 - Windows 10 Excel 2013

  7. #6

    L'avatar di cromagno
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Sardegna
    Età
    36
    Messaggi
    2595
    Versione Office
    2016
    Mi Piace ricevuti
    706
    Mi Piace dati
    624
    Ciao follaro, (un saluto a Giuseppe)

    per fare quello che chiedi, nella cella D2 dovresti usare questa formula (sempre matriciale), da copiare poi in basso:

    =SE.ERRORE(B2-INDICE($B$1:$B$20;PICCOLO(SE($C$2:$C$20=C2;RIF.RIGA($C$2:$C$20);"");CONTA.SE($C$2:$C2;C2)-1));0)

    Ma visto che hai allegato un file .xls forse la funzione SE.ERRORE non ti funzionerebbe, quindi ti conviene ripiegare per questa:

    =SE(CONTA.SE($C$2:$C2;C2)=1;0;B2-INDICE($B$1:$B$20;PICCOLO(SE($C$2:$C$20=C2;RIF.RIGA($C$2:$C$20);"");CONTA.SE($C$2:$C2;C2)-1)))

    Ti riallego il file...

    "Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare."

  8. I seguenti 2 utenti hanno dato un MI Piace a cromagno per questo post:


  9. #7
    L'avatar di follaro
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Salerno
    Messaggi
    16
    Versione Office
    office 2007
    Mi Piace ricevuti
    0
    Mi Piace dati
    4
    Ottimo Cromagno, grazie mille!!!!
    Un saluto ed un ringraziamento anche a GiuseppeMN...

  10. #8
    L'avatar di follaro
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Salerno
    Messaggi
    16
    Versione Office
    office 2007
    Mi Piace ricevuti
    0
    Mi Piace dati
    4
    Cromagno (o chi per esso...), scusami se ti tiro di nuovo in ballo, ma c'è un problemino che insorge soltanto da un certo punto in poi...

    Allego tabella con le formule sia per il distacco parziale dal pilota che precede sia dal primo in classifica.
    Al rigo 234 il pilota che passa per la prima volta sul traguardo del 17° giro ha un distacco parziale pari a zero (correttamente), ma un distacco dal primo di 196020, com'è possibile?
    Ancora, al rigo 275 un pilota delle retrovie accusa un ritardo di 4379 dal pilota che precede ma ZERO dal primo in classifica....
    C'è evidentemente qualcosa che non va e non riesco a capire il perchè, dal momento che la formula mi sembra sempre la stessa; per di più queste strane coppie di dati appaiono a sprazzi e poi si regolarizzano salvo poi riapparire...

    :292:
    File Allegati File Allegati

  11. #9
    L'avatar di follaro
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Località
    Salerno
    Messaggi
    16
    Versione Office
    office 2007
    Mi Piace ricevuti
    0
    Mi Piace dati
    4
    SCUSATE.... RISOLTO!
    Errore mio... :280:
    Grazie a tutti!!!

  12. #10
    L'avatar di ninai
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    Barcellona P.G.
    Età
    54
    Messaggi
    1394
    Versione Office
    2010 PC
    Mi Piace ricevuti
    704
    Mi Piace dati
    146
    ciao
    lungi da me aver capito bene lo scopo e la logica generale, ad occhio, proporrei:

    per amor di sintesi, accorciare la formula in E2:
    =D2+(A2-1)*240000

    e proverei a cambiare in H2:
    =E2-MIN(SE($F$2:F2=F2;$E$2:E2))


    ops
    non ti avevo letto
    ma per curiosità, spiegami la versione corretta quale è

    non capendo bene il significato del valore in A, aggiungo che potrebbe adottarsi anche una formula tipo:
    =SOMMA.SE($B$2:B2;B2;$C$2:C2)
    per i tempi cumulativi per pilota che potrebbe sostituire sia la D che la E
    "So che spiegare il proprio problema, in modo comprensibile, richiede un certo impegno ed è un lavoro "palloso", ma qualcuno lo deve pur fare ....., indovina chi?" (Cit. "Scossa")

Discussioni Simili

  1. aiuto ;)
    Di angelixa nel forum Domande su Excel VBA e MACRO
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10/10/16, 15:52
  2. Aiuto
    Di sbanf nel forum Sei nuovo del Forum? Presentati Qui
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25/05/16, 15:51
  3. Aiuto...
    Di cippy nel forum Domande su Excel in generale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07/04/16, 21:42
  4. Aiuto convalida dati in range tramite VBA
    Di joseph_wid nel forum Domande su Excel VBA e MACRO
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 17/01/16, 20:25
  5. Aiuto
    Di barbatos nel forum Domande su Excel in generale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 26/11/15, 15:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •