Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Struttura file per analisi valori



  1. #1
    L'avatar di andre
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Napoli
    Età
    30
    Messaggi
    44
    Versione Office
    Excel 2010
    Likes ricevuti
    1

    Struttura file per analisi valori

    Ciao,
    Volevo parlarvi di un processo “familiare” di calcolo che sto gestendo e se sia secondo voi agevole o meno l'attuale struttura.
    L’obiettivo di questa analisi è simulare semplici cambi di prezzo di alcuni prodotti agricoli. Le difficoltà generali che trovo sono nella mole di dati (diverse bancarelle = tab excel presenti) e macchinosità generale dell’approccio.
    Ho racchiuso il tutto in un file excel allegato sperando di averlo reso accessibile tramite la descrizione dei tab


    Tab: bancarella_1

    Ci sono n_tanti tab, con le varie bancarelle, qui per semplicità ne riporto una sola. All’interno del tab abbiamo diverse colonne con molte informazioni. Le informazioni di principale mio interesse e che estraggo con una pivot sono Verdura, prezzo e peso di questo voto (tab: Pivot).
    Tab: pivot
    Step 1 -> creo la pivot (sezione A1:B10)
    Step 2-> Mi creo una simil tabella, a fianco con le informazioni più rilevanti per una seconda analisi, ovvero, estrapolare un valore di gg medi di giacenza. Qui sicuramente un primo problema per l’automazione è questo: se c’è una categoria “pomodori”, nella rappresentazione che andrò a fare, nel tab:”riepilogo”, sotto, questi verranno definiti come “maturi” e “non maturi” mentre qui, nel file di sorgente, sono definiti come “scuri” o “chiari”. Quindi ho creato una colonna di supporto (J) in cui definisco la chiave per fare il calcolo.
    Step 3-> il calcolo dei gg medi, quale valore indicativo, passa per lo step della formula –sumif-.

    Tab: riepilogo
    In un altro tab ora mi riporto i dati sui gg medi che ho trovato. Ora descriverò il modo, prima una precisazione. Ogni bancarella rappresentata tramite pivot (tab=pivot), può non avere tutta la produzione di ortaggi ecco perché nel file di destinazione ho inserito tutte le verdure possibili presenti e, tramite dei v-look up se quella bancarella ha quei prodotti, l campo verrà popolato, altrimenti sarà vuota la cella, la procedura è un po’ macchinosa anche qui.
    In questo nuovo tab che ho ogni tabella con il numero massimo di verdure. Ho creato una chiave “nomebancarella&verdura” da usare nel v-look up e richiamare il prezzo in caso questo esistesse

    Tab: calcolo
    Lasciando quello prima come un file di controllo, con un banalissimo richiamo di cella vado a riprendere i valori per analizzare il movimento

    Grazie come sempre per vostri spunti e vedeste (immagino sicuramente) aree di miglioramento
    File Allegati File Allegati

  2. #2

    L'avatar di ges
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Como
    Età
    53
    Messaggi
    7106
    Versione Office
    2011MAC 2016WIN
    Likes ricevuti
    2059
    Likes dati
    1296
    Da quel che vedo mi sembra che ci siano delle ridondanze tra i vari fogli, il foglio "riepilogo" lo consideri di controllo ma nell'ultimo fai un richiamo degli stessi valori quindi se ci fosse un errore si ripeterebbe.
    Un'altra cosa, non serve aggiungere il segno + dopo il segno = all'inizio della formula, servirebbe invece aggiungere il segno - se il primo valore è negativo!
    Quando si scartano tutte le ipotesi possibili, quella che resta, anche se può sembrare improbabile, non può che essere quella giusta!

  3. #3
    L'avatar di andre
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Napoli
    Età
    30
    Messaggi
    44
    Versione Office
    Excel 2010
    Likes ricevuti
    1
    Grazie per risposta ges. Attualmente ho abbandonato l'esercizio. Vorrei chiederti se, per questo sviluppo di attività, ovvero analisi iniziale di database, proseguio tramite pivot ecc. ci fosse una mini-guida con steps consigliati che suggeriresti
    Grazie mille:187:

  4. #4
    L'avatar di Gerardo Zuccalà
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Milano, Italy
    Età
    49
    Messaggi
    4916
    Versione Office
    2013
    Likes ricevuti
    1117
    Likes dati
    1125
    Citazione Originariamente Scritto da andre Visualizza Messaggio
    Grazie per risposta ges. Attualmente ho abbandonato l'esercizio. Vorrei chiederti se, per questo sviluppo di attività, ovvero analisi iniziale di database, proseguio tramite pivot ecc. ci fosse una mini-guida con steps consigliati che suggeriresti
    Grazie mille:187:
    Ciao Andre
    Per una analisi dei dati del genere puoi continuare ad usare le "tabelle pivot" come hai già fatto oppure se ti piacciono le formule potresti isare le funzioni =SOMMA.SE() o il MATR.SOMMA.PRODOTTO() che sono delle funzioni di analisi con delle condizioni...
    Fai una ricerca in rete su queste due funzioni e troverai una abbondanza di spiegazioni
    ciao

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30/12/16, 22:09
  2. Importare dati da più file con struttura uguale
    Di Rik4770 nel forum Domande su Excel in generale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07/12/16, 17:41
  3. analisi bivariata con valori duplicati
    Di gian91io nel forum Domande su Excel in generale
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 02/05/16, 13:22
  4. Raggruppa struttura
    Di broadband nel forum Domande su Excel in generale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 12/03/16, 18:22
  5. Importazione file ed analisi dati
    Di G.Bove nel forum Domande su Excel in generale
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 13/12/15, 07:42

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •