Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Stampa caratteristiche PC - Problema con codici scaricati



  1. #1
    L'avatar di micheledag
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Italia
    Messaggi
    27
    Versione Office
    excel 2010
    Likes ricevuti
    0
    Likes dati
    0

    Stampa caratteristiche PC - Problema con codici scaricati

    Ciao a tutti sono nuovissimo, spero di non aver sbagliato area di discussione...
    Nel caso vi sia già stata una domanda simile vi invito gentilmente ad indirizzarmi al post esistente e di eliminare questo.
    Veniamo al problema.
    Sono alla disperata ricerca di un codice che mi legga alcune caratteristiche del pc (numero scheda madre, HD, etc) e me le scriva nelle celle di un foglio di calcolo.
    In rete vi sono diversi codici che individuano tali caratteristiche, ma sfortunatamente nessuno fa questa "stampa" nelle celle. Ad esempio questi:

    http://www.yogeshguptaonline.com/200...-workbook.html

    http://stackoverflow.com/questions/1...gal-distributi

    http://www.mrexcel.com/forum/excel-q...lications.html

    Essendo novizio anche in campo di macro e vba probabilmente immagino che basti modificare una piccola parte dei codici per ottenere quello che mi serve.
    C'è qualcuno che mi può gentilmente aiutare?
    Vi ringrazio moltissimo.

  2. #2
    L'avatar di zio_tom
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Località
    Veneto
    Messaggi
    526
    Versione Office
    2010 - Win10
    Likes ricevuti
    64
    Likes dati
    17
    rielaborando quanto riportato nei siti elencati
    si ottengono dei dati non coerenti con quanto riportano software dedicati per analizzare hardware, tipo 'Speccy'
    confonde versione con SN nel caso di MB
    per HD non corrispondono e poi se gli HD sono più di uno??
    per CPU non so.... forse restituisce un esadecimale....
    i comadi di Query con WMI, non mi sono assolutamente familiari.....

  3. #3
    L'avatar di micheledag
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Italia
    Messaggi
    27
    Versione Office
    excel 2010
    Likes ricevuti
    0
    Likes dati
    0
    Ecco, zio_tom ha centrato il problema: vorrei che il mio file excel facesse qualcosa di simile a Speccy. Mi basterebbe che mi venissero scritti pochi dati caratteristici del pc sul quale lavorerà il file.
    Una volta ottenuti questi dati, riuscirò in seguito, per mezzo di altra routine su un secondo file, a fare dei controlli che, se danno esito positivo, permetteranno a tale secondo file di avviarsi.
    In caso di esito negativo (quindi dati diversi da quelli del primo file, ossia pc diverso da quello in cui ha lavorato il primo file) il secondo file non si avvierà.
    Grazie infinite per l'aiuto!

  4. #4
    L'avatar di zio_tom
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Località
    Veneto
    Messaggi
    526
    Versione Office
    2010 - Win10
    Likes ricevuti
    64
    Likes dati
    17
    se ti può bastare la mia rielaborazione delle routine
    ..... ma son numeri, ma che non rispecchiano la realtà
    ma per quello che devi fare, forse, vanno bene
    File Allegati File Allegati

  5. #5
    L'avatar di micheledag
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Italia
    Messaggi
    27
    Versione Office
    excel 2010
    Likes ricevuti
    0
    Likes dati
    0
    Intanto ti ringrazio infinitamente per il prontissimo aiuto e per il tempo che mi hai dedicato.
    In effetti si, sono dei numeri, ma se si riesce a trovarne altri, caratteristici della macchina, secondo me si possono fare grandi cose.
    A questo punto, visto che per te è pane quotidiano, mentre per me è ancora "arabo maccheronico", vorrei sottoporti la mia idea e magari avere un conforto o suggerimento (anche dagli altri utenti naturalmente).
    Io voglio distribuire un foglio elettronico (che chiamo file2) ad un limitato numero di utenti, per esempio 15, in modo che però questi non possano a loro volta cedere tale file, ossia file2 può funzionare solo sul pc dei 15 utenti (anzi meglio ancora su un solo pc per ogni utente!).
    Prima di distribuire file2, invio ai vari utenti un altro file di excel (che chiamo file1) il quale, una volta aperto, copia le caratteristiche di quel pc, nel modo che hai fatto tu, ossia scrivendo chiaramente nelle celle i seriali unici caratteristici della macchina (CPU, HDD, RAM, main board, Bios, etc...).

    (un po' come fa questo estrattore di ID unici: http://www.soft.tahionic.com/downloa...ode/index.html )

    Ovviamente il file1 sarà bloccato, e ciò che è stato scritto nelle celle (ossia i vari seriali) l'utente non potrà vederlo (magari avranno un testo bianco o saranno nascoste, o altro...). L'utente al massimo vedrà un messaggio del tipo "Passo 1 di 2: salva questo file ed invialo a ciccio" (ciccio sono io!). Magari in una cella sarà visualizzata una sequenza di numeri random, tanto per confondere l'utente che crederà che sia stato generato un codice difficilissimo e che ha a che fare con un serio distributore di programmi con licenza d'uso...
    Generato il messaggio, le routine si fermeranno e i seriali saranno salvati.
    L'utente salverà il file1 e me lo invierà.
    Ricevuto il file1, io ne copierò i seriali in un'area del mio file2, che personalizzerò ovviamente per ogni utente (ad es. file2_tecnico1, file2_segretario4, file2_dirigente1, etc...) e li nasconderò.
    Doterò il file2 di routine simili a quelle del file1 in modo che, quando spedirò all'utente il file2 definitivo, una volta aperto sia fatto il seguente controllo:
    se i seriali ottenuti con la routine del file2 coincidono con quelli ottenuti con la routine del file1 allora sblocca il file2, altrimenti non consentire l'utilizzo del file2.
    Fine.
    E' un modo un po' macchinoso per avere un minimo di controllo sulla copia selvaggia dei files.
    Probabilmente non si riuscirà ad ottenere molti seriali, per es. si otterranno 4 ID: allora si potrebbe fare un controllo in modo che se almeno 3 su 4 oppure 2 su 4 coincidono (magari nel frattempo è stata cambiata la mainboard o l'hard disk del pc) il file2 può essere sbloccato.
    Poichè non stiamo parlando di software di grosso valore, mi accontento di questo tipo di protezione "primitiva".
    Rinnovo i ringraziamenti e spero di ricevere ulteriori aiuti e suggerimenti.
    A presto!

  6. #6
    L'avatar di micheledag
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Italia
    Messaggi
    27
    Versione Office
    excel 2010
    Likes ricevuti
    0
    Likes dati
    0
    per zio_tom: nel ribadire il ringraziamento per il file gentilmente prodotto e messo a disposizione mia e di tutto il forum, ho qualche considerazione:
    1) si potrebbe inserire un bottone nel foglio iniziale, che faccia partire le macro anzichè dare alt+f8?
    2) ho notato che su un pc con windows xp ed excel2010, i risultati vengono stampati correttamente nelle celle "processor number" e "hard drive serial number", mentre non vengono stampati nella cella corrispondente a "MB serial number is". L'alert (il messaggio in stile windows) stampa anche questi due risultati trovati. Può essere un problema della scheda madre, che non fa "vedere" il suo seriale?
    3) su un altro pc (windows vista) l'alert mi da' tutti e tre i codici (processor number, HD serial number e MB serial number) ma non ho la stampa nelle celle B1, B2 e B3 :(
    Come fare?
    Grazie...

  7. #7
    L'avatar di Bolz1
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Padova
    Età
    41
    Messaggi
    117
    Versione Office
    '11 e 16 MAC
    Likes ricevuti
    7
    Likes dati
    1
    Però attento che le caratteristiche anche della scheda madre, indirizzi MAC, ecc. possono cambiare...chiaro che se gli utenti sono pochi, non è un problema "ricreargli" il file...e comunque qualunque cosa è "all'interno" del file stesso, si scopre abbastanza facilmente...

    Inoltre esempio: se il file 2 legge i dati sul file 1 e io passo sia il file 1 che il 2 al mio amico...il file 2 legge i dati del file 1, mica della macchina vera e propria! Quindi se io gli passo file 1 e 2, il file 2 funziona...

    Comunque un'altra ipotesi potrebbe essere quella di obbligare ad attivare le macro all'apertura del file, alla prima apertura fargli creare un file nascosto nella stessa directory di dove salva il file (avvisando gli utenti di NON spostare il file una volta che si è aperto) con nome file un numero identificativo che decidi tu (una sorta di chiave di attivazione). A quel punto una casella di controllo deve dire che il file è già stato aperto e quindi di non far partire di nuovo la macro per inserire il codice di licenza...
    Ad ogni apertura il file va a cercare se c'è o meno il file nominato codice_licenza.xls (es. 123-123-123.xls): se c'è, vuol dire che il file è stato aperto nella macchina che ha fatto la prima apertura e quindi puoi usarlo, altrimenti se non c'è e la casella di controllo è su "installata" vuol dire che hai passato la copia del file a qualcuno.

    In questo modo, se un utente medio passa il file, non va di certo a pensare di cercare e copiare anche il file nascosto! Quindi mancherebbe il file che fa partire il programma...

    In questo modo solo gli utenti mediamente più skillati riusciranno ad usarlo comunque...
    "Se tu segui tua stella non puoi fallire a glorioso porto" (Dante, Inferno - XV)

  8. #8
    L'avatar di micheledag
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Italia
    Messaggi
    27
    Versione Office
    excel 2010
    Likes ricevuti
    0
    Likes dati
    0
    Ottima idea quella del file nascosto.
    Solo non vorrei che chi usa il file, se ha i file nascosti "visualizzabili", alla vista del file nascosto lo cancelli, con il rischio di non far partire la macro.
    Si potrebbe affinare questa soluzione... ma io.. non so nemmeno da dove cominciare!!!
    Grazie :)

  9. #9
    L'avatar di micheledag
    Clicca e Apri
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Italia
    Messaggi
    27
    Versione Office
    excel 2010
    Likes ricevuti
    0
    Likes dati
    0
    Mi è venuta un'altra idea, molto semplice (per voi sicuramente!) ma forse infattibile.
    Con le semplici funzioni environ UserName e ComputerName faccio partire la macro che scriva su due celle (nascoste, protette, etc.) del file1 l'username ed il nome del pc dove lavorerà il file2 (si è vero, se lo modificano poi non funziona e via discorrendo ma non mi interessa, mi serve una protezione blanda al momento. Magari con environ mettiamo qualche altra informazione tipo SistemDrive, UserProfile, etc..., per ora solo due).
    Mi faccio salvare il file1 e me lo faccio mandare (magari si visualizzerà una cella con un testo tipo df45snbXZfgdh56456sdAGHGS@rt a simulare un complicatissimo codice di attivazione...).
    Nel file2, su un foglio, ci sarà la stessa macro che stamperà (sempre in modo nascosto) i due "Name" di cui sopra e li confronterà con i "Name" che ho ricevuto in precedenza.
    Su un altro foglio del file2 (quello dove starà il programma da utilizzare) ho precedentemente inserito un immagine che lo copre totalmente, magari una forma rettangolare tutta nera.
    Se i due "Name" coincidono questa forma nera si disattiverà (si spegnerà) consentendo di lavorare sul foglio tranquillamente.
    La perplessità che ho è se le forme (triangoli, linee, cerchi, rettangoli, frecce, etc.) possono attivarsi e disattivarsi con facilità.
    In alternativa si potrebbe tenere il foglio di lavoro del file2 "spento" ossia non visibile, "accendendolo" ossia attivandolo solo se UserName e ComputerName coincidono.
    Dite che si può fare? Richiede molto tempo?
    Grazie a tutti quelli che mi aiuteranno.

Discussioni Simili

  1. [Risolto] Separe dei risultati di calcio scaricati da internet
    Di Carme2014 nel forum Domande su Excel in generale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17/02/17, 15:56
  2. Non riesco ad aprire file scaricati dal sito forumexcel
    Di Alessandroso nel forum Problemi, suggerimenti e Novità del forum
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 24/11/16, 18:47
  3. Problema macro stampa
    Di karotto nel forum Domande su Excel VBA e MACRO
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 15/03/16, 14:36
  4. Problemi con dati scaricati tramite Power Query
    Di Matteo_ nel forum Domande su Excel in generale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04/02/16, 16:48
  5. Problema stampa fogli excel
    Di Davide_S nel forum Domande su Excel in generale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11/12/15, 15:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •