Domanda Prodotto tra curve

Luigi1984

Nuovo utente
9 Ottobre 2018
5
0
1
2013
Miglior risposte
0
#1
Buongiorno,
ho conoscenze basilari di excel soprattutto con i grafici. Volevo chiedere se è possibile fare il prodotto tra queste 2 curve (in allegato) e poi dovrei fare l’integrale. L’asse delle “x” è lo stesso ma con valori differenti. Grazie per l’aiuto
p.s. Avete qualche tutorial da consigliarmi?

Buona giornata Luigi
 

Allegati

Marius44

VBA Expert
Moderatore
Expert
9 Settembre 2015
4,547
40
48
74
Catania
Excel2010
Miglior risposte
36
#3
Ciao
1°) se chiedi qualcosa inerente i Grafici c'è una sezione apposita (che non è questa)
2°) scaricato il file all'apertura mi dice che ci sono riferimenti ad altri file che non è possibile trovare
3°) se vuoi il calcolo dell'integrale fai una ricerca (in questo Forum o in rete) mirata
4°) non capisco cosa vuol dire " il prodotto tra queste 2 curve "

Ciao,
Mario


Oopss ... mentre scrivevo Enrico mi ha preceduto. Ma siamo lì.
 

Luigi1984

Nuovo utente
9 Ottobre 2018
5
0
1
2013
Miglior risposte
0
#4
Mi scuso se ho sbagliato sezione. Mi spiego meglio. Chiedevo se è possibile fare in excel, cosa che in rete purtroppo non trovo riscontro, il prodotto tra le 2 funzioni f(x) e g(x) riportate in allegato e poi ricavare l'integrale (ma questo è secondario). Grazie per la disponibilità
 

Allegati

Ultima modifica:

Marius44

VBA Expert
Moderatore
Expert
9 Settembre 2015
4,547
40
48
74
Catania
Excel2010
Miglior risposte
36
#6
Ciao
Attento che qui non siamo in un Forum di matematica ma d Excel e VBA.
Klingklang potrebbe esserti d'aiuto (credo cappello_saluta ) per via dei suoi studi.
Comunque ti indico due indirizzi dove poter "vedere" come si fa una moltiplicazione tra funzioni e, dal risultato, costruire il grafico.
Dai uno sguardo qui e qui

Ciao,
Mario
 
Mi Piace: Luigi1984

Luigi1984

Nuovo utente
9 Ottobre 2018
5
0
1
2013
Miglior risposte
0
#7
Ciao
Attento che qui non siamo in un Forum di matematica ma d Excel e VBA.
Klingklang potrebbe esserti d'aiuto (credo cappello_saluta ) per via dei suoi studi.
Comunque ti indico due indirizzi dove poter "vedere" come si fa una moltiplicazione tra funzioni e, dal risultato, costruire il grafico.
Dai uno sguardo qui e qui

Ciao,
Mario
grazie mille
 

dracoscrigno

CioccaPiatti & VBA Expert
Expert
1 Maggio 2016
3,247
37
48
ferrara
office pro 2010
Miglior risposte
10
#10
Buongiorno,
ho conoscenze basilari di excel soprattutto con i grafici. Volevo chiedere se è possibile fare il prodotto tra queste 2 curve (in allegato) e poi dovrei fare l’integrale. L’asse delle “x” è lo stesso ma con valori differenti. Grazie per l’aiuto
p.s. Avete qualche tutorial da consigliarmi?

Buona giornata Luigi

Quanto riguarda il FARLO, il prodotto delle due funzioni, non è altro che una sequela di valori, una colonna come le due gia presenti, con la quale andrai a creare la serie di dati che ti serve.
Quanto riguard ail COME calcolare il prodotto di funzioni, PURTROPPO, in questo forum, a parte trovare gente che sa manipolare bene il foglio excel, non hai grandi possibilità di andare oltre.

a me viene d apensare che se lo hai chiesto, non lo sai fare... io non ricordo molto ma ci sono dei video su youtube, che potrebbero rinfrescarti al memoria...

Prodotto di funzioni
derivata di una funzione
in poche parole, avrai altre colonne, a fianco di quelle che già sono presenti sul foglio, nelle quli veerrà mostrato il risultato dei vari prodotti, uno per ogni coppia di valori delle funzioni...

buon lavoro
 

jepessen

Nuovo utente
18 Ottobre 2018
13
5
3
Somma Lombardo
Office 365
Miglior risposte
0
#11
Ti allego il file con la mia soluzione.
In pratica ho utilizzato la funzione PREVISIONE.LINEARE per eseguire un'interpolazione lineare della seconda funzione, utilizzando i dati in ingresso della prima. In questo modo sono riuscito a ricavare i valori interpolati nelle stesse coordinate indipendenti. A questo punto mi sono calcolato la funzione prodotto semplicemente moltiplicando i valori delle due funzioni corrispondenti alla stessa variabile.

I tuoi dati pero' hanno un problema; le funzioni non sono definite negli stessi intervalli.
La prima funzione e' definita nell'intervallo [0;1.75], mentre la seconda nell'intervallo [0;0.2]. Quindi gli intervalli non si sovrappongono completamente.

Questo significa che per valori maggiori di 0.2 l'interpolazione della seconda funzione va fuori range, creando a tutti gli effetti un'estrapolazione, che non e' mai bella a meno che non sia esplicitamente voluta. Infatti per valori maggiori di 0.2 la seconda funzione interpolata assume valori negativi.
Anche se il numero di campioni e' diverso, ti consiglio di avere I dati delle due funzioni con lo stesso dominio, per evitare problemi di questo tipo.

Una soluzione consiste nel limitare l'intervallo di interpolazione, ed eseguire la moltiplicazione fra le funzioni solamente nell'intervallo del dominio che hanno in comune. In questo modo utilizzi solamente intervalli validi ed eviti l'estrapolazione, anche che in questo modo hai la moltiplicazione solamente in un intervallo minore.

Ti allego due screenshot, con il contenuto dei due fogli del file: il primo contiene il risultato con l'estrapolazione, il secondo tenendo conto solamente dell'interpolazione.

Per quanto riguarda l'integrale, puoi utilizzare il metodo dei trapezi. Devi creare una nuova funzione con lo stesso intervallo del dominio di quella del prodotto. Il primo valore sara' 0, perche' l'integrale dove limite inferiore e superiore e' uguale e' pari a 0 (escludiamo le distribuzioni che non c'interessano), mentre nelle celle successive il valore dell'integrale viene definito calcolando l'area del trapezio corrispondente, e poi sommando questo valore a quello precedente. In questo modo abbiamo:
  • Per il primo intervallo, il valore dell'integrale e' uguale a quella del trapezio
  • Per l'intervallo N, il valore dell'integrale e' uguale all'area del trapezio sommato al valore dell'integrale all'intervallo N-1
La formula in questo caso da copiare e'
Codice:
=(A3-A2)*((D2+D3)/2)+E2
e va ricopiata per le altre celle (mantenendo quindi I riferimenti relativi).
Allego un altro screenshot con l'integrale nel primo caso.

Interpolazione nell'intervallo [0;1.75]: la funzione definita nella tabella a destra va guori range, quindi assume valori negativi (l'ultimo segmento infatti estrapolato va sotto lo zero):

Untitled.png

Interpolazione nell'intervallo [0;0.2]: entrambe le funzioni sono definite correttamente, ma alla fine il prodotto viene eseguito solamente nella parte iniziale della funzione defininta con l'intervallo maggiore.

Untitled2.png

Integrazione

Untitled.png
 

Allegati

Ultima modifica:

Marius44

VBA Expert
Moderatore
Expert
9 Settembre 2015
4,547
40
48
74
Catania
Excel2010
Miglior risposte
36
#12
Ciao

jepessen @jepessen
Veramente un'ottima spiegazione! :batticinque:
Volevo darti anch'io un "pollice su" ma mi sono astenuto perchè, come ho già detto, siamo in un Forum di Excel e VBA e le mie vecchie (e scarse) conoscenze di matematica e statistica :confusostelle: non mi consentono di "metabolizzare" il tutto.
Ribadisco, e indirettamente me ne dai atto, che, dopo avere fatto una moltiplicazione tra funzioni, dal risultato si può costruire il grafico.

Ancora complimenti per il lavoro svolto e grazie per i file condivisi. Ciao,
Mario.
 
Ultima modifica:

Sostieni ForumExcel

Aiutaci a sostenere le spese e a mantenere online la community attraverso una libera donazione!